ARENA Burlesque

locandina acroburlesqueSTAGE DI ACROBURLESQUE, dove gli strumenti di circo si intrecciano con il burlesque.

Un progetto nato in sinergia tra La Fucina del Circo, Les Ssorcières Sucrées e Lara D’amelia.

9/10 novembre – Spazio10 Torino, Via Bologna 220

presso i locali de La Fucina del Circo

Arena Burlesque

è un laboratorio nato dall’idea di fondere l’arte teatrale del burlesque con le arti circensi. Il workshop è indirizzato ad artisti e performer che vogliono arricchire il loro bagaglio culturale con una chiave nuova, per mettere in scena le propie discipline.

Lo stage è tenuto da

Les Sorcières Sucrées

DSC_2993

Lucy Lady Ville e Mizi Mia Grand’ Ame

artiste di burlesque

L’idea è nata dalla sinergia di 4 artiste, Luzi Lady Ville, Mizi Mia Grand’ Ame, Lara D’Amelia e Martina Nova; ognuna nel proprio campo di ricerca ha trovato interessante la fusione tra circo e burlesque come due linguaggi che hanno in comune secoli di storia e trovano la loro forza espressiva nel linguaggio popolare ricco di sfaccettature e colori.

Lo stage prevede due insegnanti di burlesque e due di circo come occhio esterno e supporto tecnico artistico.

OGNI ARTISTA PUO’ PORTARE I PROPRI ATTREZZI SU CUI VUOLE SPERIMENTARE CHE VERRANNO UTILIZZATI DURANTE LO STAGE DI FORMAZIONE. Gli acrobati aerei possono portare il proprio tessuto, trapezio, cerchio o corda o altro su cui potranno provare durante lo stage.

L’acrobata Lara D’amelia sarà a disposizione durante tutto il tempo per chi necessita supporto tecnico aereo. I professionisti ed autonomi hanno totale libertà di sperimentare e con l’aiuto di Luzi e Mizi incontrare il burlesque nella loro performance. I principianti di circo verranno seguiti ed aiutati.

Lo stage è aperto anche a danzatori ed attori o chi voglia sperimentare con le tecniche a sua disposizione, il linguaggio del cabaret burlesque.

 

COME ENTRARE IN CONTATTO CON SE STESSI ED IL PROPRIO CORPO INCONTRANDO IL NOSTRO ALTER EGO.

IRONIA E SEDUZIONE: sono alla base del linguaggio del burlesque. Sentirsi burlesque e ironizzare il burlesque sono obiettivi di un percorso che porta ad accettare con ironia i propri difetti ed il propio corpo ed arrivare a usare la seduzione senza essere volgari.

TROVARE IL PERSONAGGIO:

EPOCA: ambientazione anni ’20/’50, il personaggio lo cerchiamo in questa epoca storica.

la camminata

l’atteggiamento

il trucco

gli oggetti di scena: gli strumenti del giocoliere o dell’acrobata possono diventare oggetti di teatro burlesque e nello stesso tempo gli oggetti del burlesque (piume e boa, cilindro, bastone e guanti) possono essere utilizzati in una performance.

il teasing: come togliersi i vestiti. Questa tecnica può portare a togliersi i vestiti durante una performance rendendola interessante, seducente ma nello stesso ironica.

Per info e costi scrivere a lafucinadelcirco@gmail.com

ORARI STAGE: 10.00/13.00 – 14.00/18.00

GIORNI: sabato e domenica 9 e 10 novembre 2013

LUOGO: Spazio10 – Via Bologna, 220 – Torino – a.s.d.c.r. La Fucina del Circo

 Per chi viene da fuori Torino possiamo organizzare soggiorno in B&B. Prezzo da definire.

Gli iscritti dovranno portare acuni oggetti come boa, piume, cilindro, bastone che concorderanno prima del laboratorio.

Chi vuole utilizzare i propri attrezzi, come corda molle o palo cinese, deve contattare La Fucina del Circo entro il 20 ottobre per mettersi daccordo sulle possibilità tecniche e di ancoraggio.

Martina Tel. 3382133867

Questo stage è il primo di un progetto formativo completo incentrato sulla fusione delle due arti. Durante l’anno verranno proposti seminari e corsi per approfondire la ricerca iniziata in questo primo incontro.

103

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...